CUNEB

Fungicida sistemico e di contatto per l'impiego su vite, agrumi, olivo, lattughe e insalate, erbe fresche e fiori commestibili, kaki, avocado, frutti di piante arbustive, piccola frutta e bacche, ananas, patata, pomodoro, melanzana, peperone, fragola.Meccanismo d'azione: FRAC P 07.Disponibile a catalogo Gowan Italia come singolo e nella versione Zoxium Pro Pack assieme a Movida.

Caratteristiche

numero di registrazione: 18003 (02/03/2022)

classificazione CLP:
  • NESSUN PITTOGRAMMA

formulazione: LIQUIDO SOLUBILE

Composizione
  • Fosfonato di potassio 54.5% (= 790g/L)
Registrazioni
Accordion content goes here.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Cancrena pedale (Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:6 l/Ha
    Dose su ettolitro:150 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 30 gg Note: Applicare il prodotto, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, dalla comparsa della decima foglia e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino alla completa formazione del frutto (BBCH 10-79) utilizzando 6 l/ha di prodotto. Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno. In alternativa può essere effettuato un primo trattamento per immersione durante il trapianto alla dose di 150 ml/hl, ed un secondo tramite applicazioni fogliari 1mese dopo il trapianto (BBCH 05-10) alla dose di 6 l/ha, corrispondenti a 150 ml/hl. In ogni caso rispettare i volumi d’acqua indicati.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:3,75 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, in tarda primavera/estate. Effettuare il primo trattamento dall’inizio della fioritura alla caduta dei petali (BBCH 59-67); il secondo trattamento da quando il frutto ha una pezzatura di 10 mm fino ad acquisire il 50% della sua dimensione finale (BBCH 71-75); il terzo trattamento da quando il frutto acquisisce il 50% della sua dimensione finale fino alla maturazione (BBCH 75-85). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciume bruno del colletto (Phytophthora fragariae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino a quando i primi frutti acquisiscono il colore caratteristico della varietà (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino a quando i primi frutti acquisiscono il colore caratteristico della varietà (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Alternaria o marciume nero (Alternaria alternata, Alternaria tenuis)
    Dose su ettaro:2,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 20 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i frutti raggiungono il 60% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 15 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 76-89). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino alla maturazione dei frutti (BBCH 12-89). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Cicloconio o occhio di pavone (Venturia oleagina, Spilocaea oleaginea, Cycloconium oleaginum)
    Dose su ettaro:1,2-2,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando un trattamento in inverno e due in primavera, distanziati di 10 giorni. Iniziare i trattamenti a partire dal termine dello sviluppo delle prime foglie (BBCH > 20). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:2,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino alla maturazione dei tuberi (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:2,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino alla maturazione dei tuberi (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciume pedale (Phytophthora capsici)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino alla maturazione dei frutti (BBCH 12-89). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino alla maturazione dei frutti (BBCH 12-89). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Allupatura (Phytophthora citrophthora, Phytophthora nicotianae)
    Dose su ettaro:1,5-7,5 l/Ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine di accrescimento dei germogli (BBCH > 40) e proseguirli ad intervalli di 20 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 2 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Bremia lactucae)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dalla comparsa della seconda foglia e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 12-49). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciumi radicali del Cipresso (Phytophthora cinnamomi)
    Dose su ettaro:0,45-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:150-250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 7 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire da quando i tralci raggiungono il 30% della dimensione finale e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta (BBCH 33-69). Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Vite (Plasmopara viticola)
    Dose su ettaro:0,75-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine dello sviluppo delle foglie (BBCH > 20) e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Vite (Plasmopara viticola)
    Dose su ettaro:0,75-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine dello sviluppo delle foglie (BBCH > 20) e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Vite (Plasmopara viticola)
    Dose su ettaro:0,75-2,5 l/ha
    Dose su ettolitro:250 ml/hl

    Intervallo di sicurezza: 15 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando si manifestano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, a partire dal termine dello sviluppo delle foglie (BBCH > 20) e proseguirli ad intervalli di 10 giorni fino in prossimità della raccolta. Effettuare al massimo 3 trattamenti all’anno.
altri agrofarmaci
chiedi più informazioni

Scopri il catalogo 2023

Scarica il catalogo

credits - Moga Studio

starchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram