ELECTIS R FLOW

Fungicida in sospensione concentrata.

Caratteristiche

numero di registrazione: 15419 (14/06/2012)

classificazione CLP:
  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS09-A

formulazione: SOSPENSIONE CONCENTRATA

Composizione
  • Rame - solfato tribasico di rame 19.1% (= 266g/L)
  • Zoxamide 2.85% (= 40g/L)
Registrazioni
Accordion content goes here.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Vite (Plasmopara viticola)
    Dose su ettaro:2,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 28 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo in maniera preventiva. Il prodotto è particolarmente indicato per la protezione del grappolo a partire dalla fase di pre-fioritura. Per garantire una difesa efficace si suggerisce l'impiego preventivo del fungicida a intervalli di 8-12 giorni secondo la dose indicata e l'andamento stagionale. Utilizzare la dose inferiore e l'intervallo fra i trattamenti più lungo in condizioni di basso rischio di malattia. Non effettuare più di 3 trattamenti per anno, con il preparato. Per evitare l'insorgenza di resistenza, non applicare prodotti contenenti zoxamide più di 5 volte nell’arco della stagione e comunque non più di 3 volte consecutive, alternando l’uso di questo prodotto con fungicidi aventi diverso meccanismo d'azione. In caso di trattamenti a volume ridotto adeguare la concentrazione in modo da mantenere la stessa dose per ettaro. Al fine di ridurre al minimo il potenziale accumulo nel suolo e l’esposizione per gli organismi non bersaglio, tenendo conto al contempo delle condizioni agroclimatiche, non superare l’applicazione cumulativa di 28 kg di rame per ettaro nell’arco di 7 anni. Si raccomanda di rispettare il quantitativo applicato medio di 4 kg di rame per ettaro all’anno.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Peronospora della Vite (Plasmopara viticola)
    Dose su ettaro:2,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 28 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo in maniera preventiva. Il prodotto è particolarmente indicato per la protezione del grappolo a partire dalla fase di pre-fioritura. Per garantire una difesa efficace si suggerisce l'impiego preventivo del fungicida a intervalli di 8-12 giorni secondo la dose indicata e l'andamento stagionale. Utilizzare la dose inferiore e l'intervallo fra i trattamenti più lungo in condizioni di basso rischio di malattia. Non effettuare più di 3 trattamenti per anno, con il preparato. Per evitare l'insorgenza di resistenza, non applicare prodotti contenenti zoxamide più di 5 volte nell’arco della stagione e comunque non più di 3 volte consecutive, alternando l’uso di questo prodotto con fungicidi aventi diverso meccanismo d'azione. In caso di trattamenti a volume ridotto adeguare la concentrazione in modo da mantenere la stessa dose per ettaro. Al fine di ridurre al minimo il potenziale accumulo nel suolo e l’esposizione per gli organismi non bersaglio, tenendo conto al contempo delle condizioni agroclimatiche, non superare l’applicazione cumulativa di 28 kg di rame per ettaro nell’arco di 7 anni. Si raccomanda di rispettare il quantitativo applicato medio di 4 kg di rame per ettaro all’anno.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Peronospora della Vite (Plasmopara viticola)
    Dose su ettaro:2,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 28 gg Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo in maniera preventiva. Il prodotto è particolarmente indicato per la protezione del grappolo a partire dalla fase di pre-fioritura. Per garantire una difesa efficace si suggerisce l'impiego preventivo del fungicida a intervalli di 8-12 giorni secondo la dose indicata e l'andamento stagionale. Utilizzare la dose inferiore e l'intervallo fra i trattamenti più lungo in condizioni di basso rischio di malattia. Non effettuare più di 3 trattamenti per anno, con il preparato. Per evitare l'insorgenza di resistenza, non applicare prodotti contenenti zoxamide più di 5 volte nell’arco della stagione e comunque non più di 3 volte consecutive, alternando l’uso di questo prodotto con fungicidi aventi diverso meccanismo d'azione. In caso di trattamenti a volume ridotto adeguare la concentrazione in modo da mantenere la stessa dose per ettaro. Al fine di ridurre al minimo il potenziale accumulo nel suolo e l’esposizione per gli organismi non bersaglio, tenendo conto al contempo delle condizioni agroclimatiche, non superare l’applicazione cumulativa di 28 kg di rame per ettaro nell’arco di 7 anni. Si raccomanda di rispettare il quantitativo applicato medio di 4 kg di rame per ettaro all’anno.
altri agrofarmaci
chiedi più informazioni

Scopri il catalogo 2023

Scarica il catalogo

credits - Moga Studio

starchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram