POLYVERSUM

Fungicida biologico a base di Pythium oligandrum Ceppo M1.

Caratteristiche

numero di registrazione: 16654 (21/07/2017)

classificazione CLP:
  • NESSUN PITTOGRAMMA

formulazione: POLVERE BAGNABILE

Composizione
  • Pythium oligandrum - ceppo M1 17.5% (= 0g/L)
Registrazioni
Accordion content goes here.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi della Sansevieria (Fusarium moniliforme)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Fusariosi dell'Asparago (Fusarium oxysporum f. sp. asparagi)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Maculatura bruna - Bruciatura estiva (Stemphilium vesicarium)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Mal vinato (Helicobasidium purpureum, R. violacea)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Moria della Cycas da fusariosi (Fusarium solani)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da inizio allungamento stelo (BBCH 33) fino al 30% della lunghezza massima prevista dello stelo (BBCH 53). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettati le dosi indicate e l'intervallo tra i trattamenti. Non effettuare più di 4 applicazioni.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi della Sansevieria (Fusarium moniliforme)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Fusariosi dell'Asparago (Fusarium oxysporum f. sp. asparagi)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Maculatura bruna - Bruciatura estiva (Stemphilium vesicarium)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Mal vinato (Helicobasidium purpureum, R. violacea)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Moria della Cycas da fusariosi (Fusarium solani)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da inizio allungamento stelo (BBCH 33) fino al 30% della lunghezza massima prevista dello stelo (BBCH 53). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettati le dosi indicate e l'intervallo tra i trattamenti. Non effettuare più di 4 applicazioni.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciume basale della Yucca (Sclerotium rolfsii)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da inizio allungamento stelo (BBCH 33) fino al 30% della lunghezza massima prevista dello stelo (BBCH 53). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettati le dosi indicate e l'intervallo tra i trattamenti. Non effettuare più di 4 applicazioni.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciume basale della Yucca (Sclerotium rolfsii)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia e marciume fogliare (Botrytis cinerea)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da inizio allungamento stelo (BBCH 33) fino al 30% della lunghezza massima prevista dello stelo (BBCH 53). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettati le dosi indicate e l'intervallo tra i trattamenti. Non effettuare più di 4 applicazioni.
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da inizio allungamento stelo (BBCH 33) fino al 30% della lunghezza massima prevista dello stelo (BBCH 53). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettati le dosi indicate e l'intervallo tra i trattamenti. Non effettuare più di 4 applicazioni.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo volumi di 10000-20000 l/ha e le dosi indicate, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando l'intervallo di 7-8 giorni. rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agente dell'oidio delle Cucurbitacee (Podosphaera fusca)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Agente dell'oidio delle Cucurbitacee (Podosphaera fusca)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell Bromelie (Fusarium bulbigenum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell Bromelie (Fusarium bulbigenum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Antracnosi del Fagiolo (Colletotrichum lindemuthianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Fusariosi del Fagiolo (Fusarium solani f. sp. phaseoli)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Marciume radicale (Pythium polymastum) (Pythium polymastum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Antracnosi del Fagiolo (Colletotrichum lindemuthianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Fusariosi del Fagiolo (Fusarium solani f. sp. phaseoli)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Marciume radicale (Pythium polymastum) (Pythium polymastum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni completamente dispiegati (BBCH 10) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 7-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità della malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non devono essere superate le 4 applicazioni.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 7-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale (Pythium polymastum) (Pythium polymastum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Trattamenti consentiti a partire dalla formazione delle prime foglie (BBCH 10). La migliore protezione dei fiori e dei frutti si ottiene con 3-4 trattamenti a partire dai primi fiori aperti (BBCH 60) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnIntervenire con volumi di 500-1200 l/ha
  • Rizottoniosi della fragola (Rhizoctonia fragariae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale (Pythium polymastum) (Pythium polymastum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia e marciume fogliare (Botrytis cinerea)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Trattamenti consentiti a partire dalla formazione delle prime foglie (BBCH 10). La migliore protezione dei fiori e dei frutti si ottiene con 3-4 trattamenti a partire dai primi fiori aperti (BBCH 60) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnIntervenire con volumi di 500-1200 l/ha
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Trattamenti consentiti a partire dalla formazione delle prime foglie (BBCH 10). La migliore protezione dei fiori e dei frutti si ottiene con 3-4 trattamenti a partire dai primi fiori aperti (BBCH 60) alla raccolta (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnIntervenire con volumi di 500-1200 l/ha
  • Rizottoniosi della fragola (Rhizoctonia fragariae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Applicare il prodotto mediante fertirrigazione (drip irrigation) rispettando i dosaggi indicati ed i volumi di 10000-20000 l/ha, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla fase di post-trapianto (BBCH 01) fino alla raccolta dei frutti (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi della Lattuga (Fusarium oxysporum f. sp. lactucae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi della Lattuga (Fusarium oxysporum f. sp. lactucae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Pomodoro (Fusarium oxysporum lycopersici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi del Pomodoro (Fusarium oxysporum lycopersici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell Bromelie (Fusarium bulbigenum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell Bromelie (Fusarium bulbigenum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Crisantemo (Fusarium oxysporum f.sp. chrysanthemi, Fusarium oxysporum f.sp. tracheiphilum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi del Lilium (Fusarium oxysporum f. sp. lilii)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi del Narciso (Fusarium oxysporum f. sp. narcissi)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell'Orchidea (Fusarium subglutinans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Mal dello sclerozio (Corticium rolfsii)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume basale (Phytophthora megasperma)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale (Pythium polymastum) (Pythium polymastum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti. Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Il prodotto va impiegato preventivamente ad intervalli di 6-10 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e gli intervalli fra trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.
  • Necrosi grigia (Fusarium lateritium)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottonia (Rhizoctonia spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
  • Tracheomicosi (Verticillium spp., Fusarium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando gli intervalli di 6-10 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi della Lattuga (Fusarium oxysporum f. sp. lactucae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi della Lattuga (Fusarium oxysporum f. sp. lactucae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Pomodoro (Fusarium oxysporum lycopersici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi del Pomodoro (Fusarium oxysporum lycopersici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Pomodoro (Fusarium oxysporum lycopersici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi del Pomodoro (Fusarium oxysporum lycopersici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume da Pythium (Pythium spp.)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Moria delle piantine (Pythium debarianum) (Pythium debarianum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggiore sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi indicate e gli intervalli tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni. Intervenire mediante volumi d'acqua di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Phytophthora infestans)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti in fertirrigazione (drip irrigation):rnApplicare il prodotto, mediante volumi d'acqua di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni.rnI trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH 01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi dello Spinacio (Fusarium oxysporum f. sp. spinaciae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi dello Spinacio (Fusarium oxysporum f. sp. spinaciae)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1200 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dalla prima foglia cotiledonare (BBCH 10 fino alla raccolta (BBCH 51), per ciclo colturale.rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti dalle prime foglie (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 51). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.rnImpiegare volumi d'acqua di 500-1200 l/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale rispettando un intervallo fra essi di 5-8 giorni.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi nivale (Microdochium nivale, Fusarium nivale, Calonectria graminicola, Calonectria nivalis, Fusarium nivale f. sp. graminicola, Fusarium nivale var. nivale)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
  • Septoriosi o macchie fogliari (Septoria tritici)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: FF gg Note: Applicare il prodotto mediante trattamenti fogliari, rispettando i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti all'anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire da inizio levata (BBCH 30) fino a fine fioritura (BBCH 69).
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciume acido (Lieviti (Candida spp., Kloeckera apiculata, Hanseniaspola uvarum, ecc.))
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti a partire da 80% di fiori aperti (BBCH 68) a maturazione delle bacche/pre-vendemmia (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti a partire da 80% di fiori aperti (BBCH 68) a maturazione delle bacche/pre-vendemmia (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Marciume acido (Lieviti (Candida spp., Kloeckera apiculata, Hanseniaspola uvarum, ecc.))
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti a partire da 80% di fiori aperti (BBCH 68) a maturazione delle bacche/pre-vendemmia (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti a partire da 80% di fiori aperti (BBCH 68) a maturazione delle bacche/pre-vendemmia (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Marciume acido (Lieviti (Candida spp., Kloeckera apiculata, Hanseniaspola uvarum, ecc.))
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti a partire da 80% di fiori aperti (BBCH 68) a maturazione delle bacche/pre-vendemmia (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti a partire da 80% di fiori aperti (BBCH 68) a maturazione delle bacche/pre-vendemmia (BBCH 89). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta.
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell Bromelie (Fusarium bulbigenum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi dell Bromelie (Fusarium bulbigenum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agente dell'oidio delle Cucurbitacee (Podosphaera fusca)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
Ambito impiego: in serra
Parassiti
  • Agente dell'oidio delle Cucurbitacee (Podosphaera fusca)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Fusariosi del Melone (Fusarium oxysporum melonis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Fusariosi delle Cucurbitacee (Fusarium oxysporum f. sp. cucumerinum, Fusarium cucumerinum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciume del colletto (Sclerotinia major) (Sclerotinia major)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciume radicale delle Cucurbitacee (Phytophthora erythroseptica var. drechsleri)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Marciumi basali da sclerotinia (Sclerotinia minor)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Marciumi da Sclerotinia (Sclerotinia sclerotiorum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti fogliari: applicare il prodotto, seguendo i volumi di 500-1500 l/ha e dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).
  • Moria delle piantine delle Cucurbitacee (Pythium ultimum)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Muffa grigia o botrite (Botrytis cinerea, Botryotinia fuckeliana - Sclerotinia fuckeliana)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: La migliore protezione si ottiene con 3-4 trattamenti da cotiledoni formati (BBCH 10) a pre-raccolta (BBCH 88). Utilizzare volumi di acqua proporzionali allo stadio di sviluppo della pianta. Impiegare il prodotto preventivamente ad intervalli di 5-8 giorni nei periodi di maggior sensibilità alla malattia. Nelle condizioni favorevoli allo sviluppo dell'infezione e/o con rapida crescita della vegetazione è necessario utilizzare la dose più alta e gli intervalli tra i trattamenti più brevi. Devono essere rispettate le dosi e l'intervallo tra i trattamenti. Non superare il numero massimo di 4 applicazioni.rnRispettare i volumi di 500-1500 l/ha.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Rhizoctonia solani, Corticium fusiforme, Thanatephorus cucumeris)
    Dose su ettaro:100-300 g/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario gg Note: Per trattamenti di fertirrigazione (Dip Irrigation): Applicare il prodotto, seguendo i volumi di 10000-20000 l/ha ed i dosaggi di 100-300 g/ha. Effettuare al massimo 4 trattamenti per anno rispettando un intervallo di 5-8 giorni. I trattamenti sono consentiti a partire dal germogliamento (BBCH01) fino alla maturazione dei frutti-raccolta (BBCH 89).rn
altri agrofarmaci
chiedi più informazioni

Scopri il catalogo 2023

Scarica il catalogo

credits - Moga Studio

starchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram